giovedì 3 giugno 2010

Work In Progress

A cosa sto lavorando, ora?
Bene. Dovrei aggiornare un attimo la situazione, visto che sparisco per giorni, cambio destinazioni al sito, lavoro, scrivo poco, fotografo... eccetera eccetera eccetera.

(scusate lo smalto rovinato ma sono senza acetone qui e devo rimediare al più presto...)


Ieri pomeriggio ho dovuto mettere in "hibernating" un progetto che auspicavo di terminare entro la fine della settimana (#22 sailor, poor sailor) perché mi si è spezzato un acrilico 4.0 mm con cui stavo lavorando.
Da maggio ad ora ho finito:
♥ La copertina verde per E., che ho chiamato Humid Lime Blanket. Dovrò lavorarci sul pattern, che tralaltro non è nulla di speciale.
♥ Il Revontuli con la rimanente Evilla Preyarn A-67. Fantastica resa, ho chiamato il progetto Inferis. Sono riuscita a fare qualche foto decente solo ieri sera con Filippo, chissà quando le pubblicherò visto che siamo ancora on-the-road.
♥ #21 a grochery bag, basata sul pattern Crochet Market Bag della Lily's, una marca di cotone canadese nato per fare dishcloths. Non essendo un granché, non ho idea di quando la fotograferò.
♥ #23 pot holder, presina fatta all'uncinetto (diciamo pure che è il trionfo della maglia bassa) mentre tornavo in treno la prima volta da Riccione verso casa.

Stamattina ho cominciato lo Spring Beret di Natalie Larson, ma ho già fatto qualche malanno e dovrò disfare un due righe in backwards knitting. C'est la vie. Manca ancora la pagina del progetto su Ravelry, e spingo le lettrici di questo blog a iscriversi a quella comunità perché è veramente utile.

Per quanto riguarda il cucito, prima di partire ho dovuto produrre una quantità considerevole di materiale per tenere tutto quello che solitamente mi serve per fare a maglia a disposizione.
Ossia ho inventato un nuovo pattern per un "needle roll" con taschina, una borsa per tenere i lavori di maglia a disposizione e ho fatto un piccolo astuccino per tenere tutti gli uncinetti.

(stavolta scusate le foto di qualità pessima, ma il mio telefono non spicca in qualità da questo punto di vista)

Sono disponibili in commissione, però potrò darvi certezza dell'avvio del lavoro solo quando avrò un attimo di stabilità fisica - auspico entro fine settimana.

Per quanto riguarda invece il lato umano di quello che mi sta succedendo, beh, sono un po' sballottata qui e la. Ho ripreparato le valigie perché domani facciamo il check out dal secondo albergo e si auspica verso una casa... di probabilmente 40 mq. ossia un buco pagato a peso d'oro. Quindi come mantra mentale penso alle famiglie IKEA, ai monolocali costruiti in negozio e mi dico "coi tessuti tutto si rinnova". Sono un po' disperata ma non lo do a vedere e soprattutto mi sento parecchio abbandonata a me stessa. Ma come ho detto prima, c'est la vie.

Il mare qui non ha la mucillagine (nota positiva), però in compenso non paghi meno di 16 euro un ombrellone con il lettino in fondo alla spiaggia. In riva al mare sono una 30, gli euro da spendere. Vorrei fare la tignosa rompiballe e mettermi nei 5 metri dal bagnasciuga che sono del demanio pubblico. Ma preferisco aspettare di diventare un altro po' abbronzata, prima di fare una collezione di melanomi vari.

scorcio di Riccione by night

Inoltre al momento si è intensificata la mia attività di lettura, principalmente di Urania.
Sto leggendo "Mai toccato da mani umane" di Robert Sheckley (Urania Collezione n. 007), antologia di racconti umoristico-scifi e la settimana scorsa ho letto in una notte insonne "La casa dalle finestre nere" di Clifford D. Simak (Urania Collezione n. 011). Dei due sto preferendo quest'ultimo, forse perché non sono mai stata una grande amante dei racconti brevi, eppur il primo lo consiglierei perfino a un non amante del genere perché veramente scorrevoli ed un piacere da leggere. Perfino Filippo ha letto qualche capitolo e finiva ridendo.

Spero di non venir fagocitata da un tunnel spazio tempo, anche perché avevo promesso degli articoli che poi, in mezzo a questo caos, non sono riuscita a pubblicare ed editare.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails