lunedì 20 giugno 2011

Unire due gomitoli, Russian Join. Il foto-tutorial

Siamo sinceri, il lavoro mi sta totalmente rimbecillendo.
Ma dovete portar pazienza, ahimé, mie care amiche di lana.

Questo post era programmato per oggi, ma è partito a salve la settimana scorsa, in cui mancava la parte fondamentale, ossia la spiegazione sul come realizzare questa tecniche.

Ci sono delle brave furbe (perché sono gentile) che preferiscono gettare al vento pezzi di filato sufficienti a far risparmiare l'acquisto di un gomitolo per arrivare alla fine di un ferro e FARE UN NODO.
Allora, questo per me è bestemmiare, okay? Quando stai lavorando con dell'alpaca da 10€ a gomitolo, non vuoi buttare via nemmeno il centimetro tutto screpolato, figurarsi gettarne cinquanta per fare una vaccata del genere.
Perché si, fare UN NODO alla fine del ferro è una vaccata.
Perché un nodo è come il fantasma del Natale Passato. Per quanto brava tu sia stata a nasconderlo, a farlo piccino, a sigillare i fili, PAFF! lui spunterà fuori con tutta la bastardaggine insita e, con tutta la grazia che contraddistingue ogni donzella, ti farà tirare una scarica di sacramenti da far impallidire i marinai di Porto Marghera.

Il Russian Join è uno dei metodi DEFINITIVI per abbattere questo problema, funziona perfettamente con tutti i tipi di filato, è semplice, non ne fa sprecare nemmeno un pezzetto e, signore mie, dopo non bisogna sigillare niente.
Per una pigra come me, è la manna dal cielo.

Ma veniamo a noi.


Il mio filo a destra è quello che mi è rimasto di quello con cui sto lavorando la maglia, quello a sinistra è il gomitolo nuovo. Per rendere le operazioni più agevoli, fate questa operazione quando vi accorgete che siete alla fine, tanto poi non sprecate niente e andate meglio se avete le code lunghe :)



Prendiamo per primo il filo della maglia, lo infiliamo in un ago da maglia (quelli con la punta stondata, per intendersi) e con l'ausilio di questo intessiamo la codina all'interno dei capi del filato della stessa coda, lasciando un'asoletta.



Facciamo la stessa operazione con l'inizio del nuovo gomitolo, avendo l'accortezza di far passare l'ago nell'asoletta del filo della maglia prima di tesserlo all'interno della coda del filo del nuovo gomitolo.



FATTO. Se c'è filo in eccedenza, basta tagliarlo con accortezza, poi basterà lavorarci sopra. E' indistruttibile.

Di questa spiegazione avevo fatto anche un videotutorial, ma purtroppo non ne vuole sapere di codificarsi come divinità varie comandano. Appena sarà pronto, però, verrà pubblicato :)

8 commenti:

AbcHobby.it ha detto...

il russian join è davvero una manna dal cielo. da tempo ho detto "stop" ai nodi ^_^

latati ha detto...

l'ho scoperto veramente da poco e credo che non lo mollerò più!

gomitoloni ha detto...

questo sistema ha eliminato lo spreco ma anche l'odiosissima operazione di nascondere le code.....

gra ha detto...

ok, ma se stò usando un filo di cotone sottile con i ferri del tre emmezzo?? ci provo lo stesso ?
o il cotone nn si "intesse" per formare l'asolina ?....
fatemi sapere, merci :) ;)

Ekeloa ha detto...

Dovrebbe infilarsi senza troppi problemi, se non è un filo troppo secco come il cotone mercerizzato :)
Se è una cosa che ricorda il Peaches and Creme di Lily...o gli italiani misti-bamboo di Mondial, non credo abbia problemi. Se è il mercerizzato rigido imbacchettato tipo il Letizia di Silke, si può fare ma è meno invisibile :)

SusinaPenelope ha detto...

hai appena eliminato una delle cose che più odio fare quando lavoro a maglia. io sono imbranata quindi andavo di nodo (dove capitava) col cotone e sputacchiamenti con la lana (metodo Typesetter). ora userò questo metodo. GRAZIE! susi

LauraLu ha detto...

grazie del suggerimento, l'ho provato su un filato tipo fettuccia e ha funzionato benissimo!

cristina Rizzi ha detto...

Ciao! Complimenti per il blog!!! Finalmente un po' di umana comprensione per noi povere principianti! Domanda, come unisco la fettuccia di cotone?????? 😳 ti prego dimmi che si usa questa tecnica!!!! In un eccesso di "voglia di primavera" ho comprato 9 gomitoli di fertuccia Tahiti beach (Katia). 😰 e ora mi viene il dubbio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails