venerdì 28 ottobre 2011

Project Of The Week: Stockholm Scarf di Julie Crawford

Stavo cercando su Ravelry un pattern per un cowl che, per chi non lo sapesse è una sorta di "sciarpa tubica" (difficile tradurli come "colli" o "scaldacollo").
Spesso le designer le trasformano allungandoli e allargandoli, rendendoli quasi delle mantelle.

Come nel caso della Stockholm scarf di Julie Crawford che unisce allo stile decisamente metropolitano di questa sciarpa un po' cape anche la totale reversibilità del design.

La foto è copyright di Julie "knittedblissJC" Crawford.



Per realizzare questo modello occorrono:
  • Il pattern di Stockholm, disponibile gratuitamente come Ravelry download.
  • Circa 600 metri di filato DK (double-knitting), nel progetto che ritrae Julie è una merino "sconosciuta" che ha trovato nel suo stash!
  • Un ferro circolare (lungo almeno 120cm) n. 6 o un ferro normale dello stesso numero (lei stessa l'ha lavorato a pezzi e cucito).

6 commenti:

knitting bear ha detto...

ciao, mi incuriosisce questa tua definizione di sciarpa tubica, un termine che non avevo mai sentito. Mi spiegheresti il significato dell'aggettivo e il motivo per cui non tradurresti cowl in scaldacollo (collo lo capisco da sola, visto che si riferisce più che altro alla parte del corpo o di un capo)?
I tuoi post sono sempre interessanti e ricchi di spunti.

Mopo ha detto...

Bellissima!
I ferri circolari non sono il mio forte, ma lavorarla a spezzoni potrebbe esser un'ottima idea ;)
Ciao ciao
Mopo

Eilinor Rigby ha detto...

Davvero carino! pensa che stavo giusto cercando idee per una sciarpona circolare!
ed ora confesso le mie mancanze: non ho anocra capito come classificare i filati °-° !
Sarà perchè compro lana in italia, o perchè sono un po' tonta, fatto sta che tutte le folte che mi trovo davanti ad un progetto vado in crisi per la scelta della lana. qualche suggerimento (a parte fare decine di prove?)

Laura Ivonne ha detto...

Ciao, mi piace molto questo accessorio, io userei un filato medio grosso misto lana-poliestere.

AbcHobby.it ha detto...

basta!!! con tutti questi schemi meravigliosi sto impazzendo!! ho troppa carne sul fuoco, ovvero troppi progetti sui ferri!! devo darmi una mossa così ne posso iniziare di nuovi!!

buon fine settimana
baci eli

Ekeloa ha detto...

Io a mezzogiorno avevo risposto ma il mio BB ha deciso arbitrariamente di cancellare il mio commento senza pubblicarlo. Vabbeh.

@Annalisa Interessante domanda :) Non uso scaldacollo perché in inglese lo traduco come "neckwarmer". Cowl mi sa proprio più di un po' sciarpa, un po' scaldacollo e un po' mantellina... "sciarpa tubica" fa effettivamente un po' schifio come termine, ma collo proprio non si può usare XD
Se proprio proprio è quello il suo scopo (ossia un collo staccabile) uso cagoule :)

@Mopo Io non riesco ad usare i ferri dritti, per esempio. Mi pesano troppo sui polsi e non riesco proprio ad usarli :(

@Eilinor Rigby Se vai sulla mia pagina "Guide e Modelli" e clicchi sulla sezione "Yarn Craft Council" trovi un piccolo vademecum (e tutti gli indirizzi per approfondire) questa tematica "oscura", ossia il peso del filato.

@Ivonne Non sono molto sicura rispetto al poliestere. Essendo un capo che porti vicino ai capelli potrebbe renderli spaventosamente elettrici XD
Un bel misto alpaca si, un bel filo mega ritorto da massima definizione :)

@Eli NONDIRLOAME. Ho il baker da finire, il cardigan sui ferri per me, dei guantini che devo fare per una collega e ho pure cominciato a ricamare... senza contare che devo fare anche un vestitino per una delle BJD... ed oggi è arrivata la Felted Tweed per l'Holly... ARGHHH!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails