lunedì 26 dicembre 2011

Recensione: Rowan Homestead Classics di Martin Storey

Qualche mese fa ho comprato questo pattern book di Martin Storey, uno dei designer Rowan che normalmente realizza i modelli che più mi piacciono nei Knitting & Crochet stagionali.

Questo libercolo contiene 19 modelli tutti ideati da lui e che sono caratterizzati dal suo tipico stile (aran, ben definiti e particolari): alcuni dei modelli sono riproposti sia in chiave femminile che in quella maschile e quelli che ho preferito di più sono Martha, Frances, Georgia, Pilgrim e Noah.

La copertina del libro, accando al Dalesmen, sempre di Storey.

Il range di filati scelti per questo pattern book comprende Alpaca Cotton, Lima e Baby Alpaca DK, anche se come sempre queste scelte non sono vincolanti per la knitter.

Entro breve realizzerò Hester, uno dei modelli presentati in questo libro, con un misto merino in rocca, come spolverino da tutti i giorni.

Come per tutti i libri Rowan, sono comprese le spiegazioni in diverse taglie (dalle classiche casual XS a XXL, fino a quelle più specifiche per dimensioni).

In generale non so se consiglierei l'acquisto: i modelli presentati sono piuttosto basici e a parte qualcuno che utilizza tecniche un po' particolari, il resto è cosa già vista.
Io l'ho comprato e lo ricomprerei perché sono una addict (...) e colleziono libri di pattern, ma sinceramente non so se varrebbe la spesa per una che cerca lo Storey dell'Hawthorne Cape.

Piuttosto meriterebbero la spesa il n. 50 del Knitting & Crochet Magazine, allo scopo.


1 commento:

marì ha detto...

grazie della recensione l'ho trovata utile e interessante.

Maria

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails