domenica 15 aprile 2012

Sento la primavera (anche quando piove)

Ora come ora sono divisa tra:

  • Dahlia.
    Procede benissimo, è un lavoro talmente tanto particolare ma semplice allo stesso tempo da renderlo irresistibile.
    Mi piacerebbe molto finirlo prestissimo, ma tra il lavoro e il resto non mi rimane molto tempo.
  • Holly.
    Questa settimana non ho provato nemmeno a toccarlo. Non so come trovare la forza di finirlo, davvero. Ormai manca poco alla fine della schiena ma è talmente tanto macchinoso lavorarci da mandarmi in bestia dopo pochi secondi.
  • Skew.
    É un modello spettacolare, ma allo stesso tempo include talmente tante tecniche nuove da renderlo un mezzo suicidio. Non ho ancora finito un calzino e sono già a metà mese. La vedo GRIGIA.
  • Chadwick.
    Non procede, è ufficialmente arenato. La tipica cosa che è li in standby e quando hai voglia di lavorarci fai. Un modello bellissimo ma, di questo passo, non lo finirò mai.
Detto questo, ho sistemato la gonna.
É incredibile pensare a quanto negata sia a mettere le zip con la macchina da cucire e a quanto meglio mi vengano quando le metto a mano.
Dovrei perfino evitare di provarci, visto che ci metto anche meno tempo.

La qualità è quella che il BlackBerry ha, ma si vede vero?
Normalmente uso una combinazione di due cuciture invisibili per fissare la zip e
la herringbone per tenere ferma la zip sul tessuto.
Dal dritto non si vede NIENTE.
Adesso è ora che io vada a far finta di pulire il bagno, sempre che non venga inghiottita da un void cosmico-lanoso e non combini niente, as usual.

1 commento:

Tibisay ha detto...

Mi devi assolutamente far vedere come fai!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails