lunedì 7 maggio 2012

Un calzino al mese: Aphrodite di Jeannie Cartmel

Devo essere sincera con le mie lettrici.
Al momento attuale, devo ancora finire gli Skew.
Il lavoro mi sta risucchiando tutte le energie e, tenendo conto che del primo calzino ho rifatto il bind-off tipo 4 volte per renderlo sufficientemente elastico... sono in ritardo.
Esattamente alla fine della punta del piede con gli aumenti laterali, sto per passare alla zona in cui si aumenta da un lato e si fanno le diminuzioni dall'altro.
Se questa settimana riuscirò a fare la pausa pranzo del tutto, penso di riuscire a finire anche il secondo calzino e completare il paio.

Nel frattempo mi sembra comunque il caso di presentare il paio di calzini che ho pensato di fare questo mese.
Si chiamano Aphrodite e sono proprio belli, tanto per cambiare (beh, di brutti ne ho fatti due, penso bastino!).

  • Ferri usati: 2,5 mm Bamboo DPNs da 20cm - il pattern richiederebbe i 2,0 - 2,25, ma vedo come fare visto che vorrei lasciarli riposare per un po', visto che si sono leggermente incurvati.
  • Filato: Filato fingering swappato allo SnS di Trieste. Si chiama "Baby Merino Superwash", ed è di un bel color verde chiaro.
  • Partenza: Eh, come dicevo prima... Speriamo presto!
  • Caratteristiche di costruzione: Cuff-down, dutch heel e quella che sembrerebbe una punta piatta classica.
  • Tecniche mai usate prima: Diciamo che non ho mai fatto un calzino mezzo lace. Ma per il resto è tutto già fatto durante questi mesi.
Giusto per non lasciarvi a bocca asciutta, ecco almeno uno dei calzini del mese di Aprile indossato.



Skew è un pattern meraviglioso, ecco, ma se non lo si fa con un filo variegato e che fa righe non ha senso.
Lo Sheperd Sock è un filato libidinoso.

1 commento:

Tibisay ha detto...

Visto dal vivo il calzino sbieco è davvero meraviglioso... mi viene una voglia... ma me la faccio anche passare!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails