domenica 24 giugno 2012

Del perché si dovrebbero lavorare i modelli di... Ysolda Teague


Se non conoscete Ysolda, prima andate qui e poi tornate a questo post.

Ysolda Teague.
Chic, vintage e down-to-earth.
Quale designer migliore!
Okay, l'avete conosciuta (o riconosciuta)?
Ysolda Teague è una delle designer che più apprezzo perché, a differenza di molte altre che usano il proprio blog solo per pubblicità a se stesse e alle loro capacità, spesso colmandoli con soli post autocelebrativi - e veramente poco utili - crea veramente contenuti utili per il mondo della maglieria a mano (e non).

Cria, by Ysolda Teague.
La foto è suo copyright.
Ysolda ha fatto un grandissimo ed esaustivissimo articolo sull'importanza della biancheria intima per il fitting di un capo e su quanto sia esteso il problema delle taglie di reggiseno errate che molte donne usano (maledetti standard!).
Ha pubblicato un libro intero su come modificare modelli di maglia per portarli alle proprie misure, dando spiegazioni pratiche ed efficaci sui determinati punti in cui intervenire per il fit, illustrando i modelli presentati nel libro con una modella plus-size (di quelle vere, non le tg. 46 perfettamente proporzionate!).

Laika, by Ysolda Teague.
La foto è suo copyright.
Ysolda ha sicuramente un gusto retrò, ma con una grande classe e delle costruzioni decisamente divertenti e interessanti.

2 commenti:

Eilinor Rigby ha detto...

Ysolda è stata la prima knit desiner del mio cuore. Quando ho iniziato a lavorare a maglia sono stati i suoi modelli che mi hanno aiutato a crescere. Sembra anche una persona fantastica, chissà che un giorno non riuscirò ad incontrarla ^-^

knitting bear ha detto...

Il suo approccio a quello che c'è dietro i modelli, la sua attenzione alla vestibilità dei capi è ciò che ammiro di più in lei.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails