martedì 27 marzo 2012

Dei lavori in corso, l'alpaca e i tacchi 12

Anche questo finesettimana sono andata allo s'nb di Trieste.

Visto che la settimana scorsa mi è arrivato il filo, ho cominciato a campionare per realizzare il mio Dahlia.



Fortunatamente ho raggiunto le magiche 23,5 maglie / 31 ferri (richieste 24/32) usando il 3,5mm della Addi in bamboo... quindi penso proprio che lo realizzerò usando questo ferro, la mano che ne uscita è meravigliosa.
Sto usando l'Alpaca fingering della Drops, che - dato il campioncino - recensirò a breve... per ora posso dire che vale ogni centesimo che chiede, e visto che non ne chiede tanti, è sicuramente un filato da non farsi scappare.

Io, temeraria, mi sono infilata i miei fedelissimi (insomma) tacchi 12. Il sottotacco mi abbandonato in quel del triestino, perciò ad un certo punto "suonavo".
Scarpe bellissime ma forse non proprio perfette per il caldo... Ma erano le uniche adatte a mantenere il lato "50s" del mio look (che ammetto non fosse proprio perfetto, è un work in progress).

Con i calzini sono a buon punto.
Li avrei anche finiti, se non fosse che il primo che ho fatto è decisamente troppo grande (seguendo le istruzioni) e che adesso lo rifarò accorciandone la suola e inserendo dell'elastico all'interno dell'i-cord bind-off.

venerdì 23 marzo 2012

Project Of The Week: Ambitus Neckwarmer di Lankakomero

Molte di voi sanno che amo l'epico.
Questo scaldacollo lo è certamente, allungandolo fino a coprire oltre le spalle.

La foto è copyright di SmockingHotNeedles.


Per realizzare questo progetto occorrono:
  • Le spiegazioni del modello, disponibili gratuitamente su Ravelry.
  • 250 metri di filato worsted weight per la taglia base (che arriva una decina di centimetri oltre la fine del collo).
  • Ferri 3,5 mm o 4 in base al filato e alla tensione desiderata.

martedì 20 marzo 2012

Scegliendo il legno

Come dicevo qualche tempo fa, ho preso la decisione di non usare più (se possibile) ferri in metallo.
Mi fanno lavorare strano ed evidenziano in maniera spaventosa i miei problemi di tensione.
Così, con questi ultimi due stipendi, ho dato fondo ai miei sogni di gloria - più o meno.

Ho comprato il kit Addi Click Bamboo, sperimentato al lavoro per fare dei campioni di punti e posso dire con orgoglio "mai più senza!".
Ho preso tutte le punte Knit Pro Symphonie Wood dal n. 3 al n. 4 (3 - 3,25 - 3,5 - 3,75 - 4) e anche le Cubics 4 e 5 mm.

Ho preso anche un kit completo su ebay di DPNs in bamboo dal 2,00 mm al 10 mm.

Ovviamente terrò anche le punte in metallo, ma tenendo conto che lavoro in maniera molto morbida, vedremo quanto le userò ancora.

Avevo fatto un campioncino per Laika di Ysolda con il 3,25 di Knit
Pro e, per la prima volta nella mia carriera di knitter, ero fuori campione perché avevo troppi punti e troppe righe (incredibile!).

Ho deciso di provare il Lorna's Laces Sheperd Sock, che userò durante il mese di Aprile (credo) per un calzino al mese e ho comprato il necessario per fare due cardigan/giacchine che ho nella queue da quando li ho visti... il Dahlia e la Pan Am Jacket, entrambi da Interweave Knits (uno dal numero Fall e l'altro dal numero Winter).

Sperimenterò due filati Drops, poi vi dirò cosa ne penso.


lunedì 19 marzo 2012

Un calzino al mese: I-cord edge footsies di Ako Abe

Il mese di febbraio è stato terribile.
A circa metà del mese mi è venuta una tremenda influenza (ed erano sei anni che non mi veniva la febbre) che mi ha steso a terra.
Poi ci son stati diversi campionari importanti al lavoro e il tempo mi si era ridotto drasticamente.
Così sono arrivata a metà marzo e solo la settimana scorsa sono riuscita a finire il calzino del mese di febbraio.

Paraphernalia è un modello bellissimo ma è molto facile perdere traccia del quando effettuare gli intrecci.
Dirò la verità: ringrazio la naturale asimmetria dei miei piedi e dei miei polpacci perché i due calzini non sono uguali... ma così mi calzano alla perfezione!



Per questo mese, invece, ho deciso di "vincere facile".
Siccome sono ovviamente in ritardo con il progetto, ho deciso di anticipare uno dei modelli che comunque avevo deciso di affrontare durante quest'anno.

Ho una naturale idiosincrasia per l'indossare scarpe chiuse senza calzini, quindi anche con 40C° all'ombra, se indosso un paio di sneaker o delle ballerine, ho ai piedi almeno dei pariscarpa.

Quando su Ravelry mi sono imbattuta in questo modello, questo si è rivelato un canto liberatorio.


  • Ferri usati: In questo caso userò il 2,0mm di Addi: il set completo in bamboo preso su ebay deve ancora arrivare, perciò devo andare avanti con quello che ho.
  • Filato: Sto usando del cotone blu scuro ricevuto in uno swap.
  • Partenza: La settimana scorsa, ho passato la punta e sono a metà della suola.
  • Caratteristiche di costruzione: Definiamolo toe-up: si parte dalla punta, si fa la suola, si fa il tallone (short-row). Si riprendono i punti e poi si finisce.
  • Tecniche mai usate prima: Nessuna.
     
Ecco a che punto sono:



mercoledì 14 marzo 2012

FO & WIP Week11: Nulla di fatto, nuovi inizi

Holly è a questo punto.



I Paraphernalia sono a questo punto.



Ho cominciato un Chadwick per tirarmi su di morale.


venerdì 9 marzo 2012

Project Of The Week: Barry the Under The Bed Monster di Allison Cleaver

Per tutte le appassionate di plushies in lana, magari desiderose di regalare qualcosa di unico e particolare ai bimbi della nostra vita (non è necessario che lo siano a livello anagrafico), oggi ho spulciato questo modello.



Per realizzarlo occorrono:
  • Le spiegazioni, disponibili su Ravelry a circa 3,50 €.
  • Poco più di 200 metri di filato worsted weight a piacere: nella foto è stato usato il Cascade Yarns "Sierra".
  • Ferri 4,0 mm

lunedì 5 marzo 2012

Così non si può andare avanti.

Giusto per dire che succede.

  • Volevo andare all'Abilmente, non ci sono andata (alé).
  • Sabato volevo fare il grembiule di Sara, invece non ho combinato un cactus.
    Al mattino ero al lavoro, al pomeriggio a far la spesa. (alé)
  • Domenica avevo un sacco di progetti, tra cui fare un video, invece ho perso un giorno intero fuori casa a far altro e non dovrei lamentarmi ma vabbé. (alè)
  • Ho finito un calzino e sono a meno della metà del secondo del mese di febbraio e questo è MOLTO MALE.
  • Sull'Holly, come sanno le ragazze del kal che seguono la discussione su Ravelry, avevo sbagliato un colore (alé)
Insomma, riassumendo.
LA MIA VITA LASCIA A DESIDERARE ULTIMAMENTE.


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails