martedì 20 agosto 2013

House Wars: Testiera del letto, parte prima


Oggi ho completato la prima "bozza" della testiera del letto.


Qualche piccolo consiglio per chi volesse cimentarsi come me nell'insana impresa.
Per calcolare le dimensioni minime che la tela deve raggiungere per coprire la testiera del letto, sono andata sul sito di Ikea a ricercare le dimensioni del letto che ho acquistato (visto che non ce l'ho ancora sotto mano) e ho calcolato la differenza tra l'altezza massima della testiera e l'altezza del letto nella zona centrale, quella del materasso; per la larghezza ho cercato la larghezza massima del letto all'esterno e ci ho aggiunto una decina di centimetri totali per permettere la possibilità di sfilarla agilmente in futuro.

Ho calcolato più o meno di quanti centimetri tagliare i quadratini dividendo il numero ottenuto per una costante, arrotondando dove necessario.
Così poi ho creato un quadrato in cartone rigido con queste dimensioni + l'agio della cucitura e con l'aiuto di un cutter per stoffa ho ricavato dalle gambe di diversi vecchi jeans (alcuni donati, grazie mille Valentina) tanti quadrati di stoffa di quelle dimensioni.



Poi ho preso in mano la pazienza (e ce ne vuole un po', non lo nego) ho cominciato ad unire più o meno alla rinfusa e cambiando anche il verso delle cuciture per dare movimento tutto quanto... e questo è il risultato della prima seduta.

Per una larghezza ottimale dovrò aggiungere altri due quadrati in larghezza e altre tre righe complete in lunghezza.

Per il retro sono ancora molto indecisa sul da farsi. Credo di avere potenzialmente ancora sufficienti jeans per fare il davanti come il retro (inserendo anche delle zone tasche casuali, create per sostenere oggetti... o magari fiori finti) ma credo che poi verrebbe troppo pesante... quindi sono indecisa se alternare la zona tasche a questo tessuto in vendita da Ikea.


Voi che ne pensate?

4 commenti:

Tilly ha detto...

Per come la vedo io il tuo lavoro è decisamente coraggioso: un sacco di cuciture e non ti sei neppure risparmiata i pezzi laterali delle gambe, quelli con la loro cucitura incorporata. La mia macchina da cucire avrebbe dato decisamente forfait! Per quanto riguarda il peso posso solo suggerirti di pesare letteralmente il davanti e riflettere sul risultato ottenuto. E magari provare a drappeggiarlo su un divano, per vedere come cade. Probabilmente un alleggerimento non sarebbe affatto sbagliato, ma comunque non eccessivo. E se poi la parte alleggerita non avesse il sufficiente sostegno?
Buon lavoro!

LadeaKhalì ha detto...

Donna intemerata! Molto carina anche la stoffina con le barche: e se la usassi per fare una testiera double face? Mi viene da suggerirti di rifinire il bordo con una sorta di "coda di topo" sfruttando il jeans avanzato. Se non mi sono spiegata fammi sapere.

Mila Belgravia ha detto...

Bello! Non vedo l ora di vedere il risultato finale! io i velieri ce li metterei, se non altro perché la camera da letto è il porto dei sogni ;)... (sono proprio una nerd ...inguaribile!)
Mila

Tibisay ha detto...

Io assolutamente voto per un retro più semplice e la stoffa con i velieri scelta da te mi sembra perfetta!
Non vedo l'ora che ci vediamo così ne parliamo dal vivo!
(e poi ti bacio anche perchè sei stata bravissimissima ma già lo sai)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails