domenica 8 settembre 2013

Habemus Camera

Un post telegrafico per comunicare ufficialmente che sto scrivendo dalla camera nuova.
É ancora tutto un po' disordinato, da riorganizzare.
Devo ancora fare delle cernite su quello che ho, principalmente aprendo le scatole dove ho riposto tutto qualche mese fa sto riguardando se ci sono cose che voglio tenere, che voglio regalare o che semplicemente è meglio che getti nella spazzatura.

La testiera è della misura perfetta: una sera di questa settimana la finirò e poi continuerò tutte le sere il riordino.
Per ora sono molto soddisfatta del lavoro, giuro che è stata una faticata immane montare tutti quei mobili con un cacciavite "old-school", soprattutto le cassettiere che ho preso per la Expedit grande!
Veramente, consiglio a chiunque abbia la malsana idea di fare quello che ho fatto io di comprare un avvitatore elettrico... io non l'ho preso per una mera questione di budget e perché speravo che mio padre, dotato di ben 3 (e dico 3) trapani ne avesse almeno uno con quella funzione!

Ieri notte ho dormito come un ghiro, il mio materasso non sembra nemmeno lo stesso che usavo prima e dormire in un posto tutto mio, che sta diventando una sorta di minuscolo appartamento privato mi da una gioia che non pensavo di poter provare.

Mi sto muovendo a grandi passi verso il mio futuro, verso tutto quello che voglio, quello che ho sempre desiderato... e la cosa più bella per me... è che non ho "bisogno" di nessuno ad aiutarmi... ma che ho "bisogno" di avere qualcuno con cui condividere i miei successi, con cui trascorrere i giorni e sorridere.
La verità è che ho la forza e la volontà di raggiungere ogni obiettivo che mi sia prefissata, solo con il mio impegno.

Quindi ciancio alle bande, tornerò presto a tediarvi con i miei assurdi progetti, non prima di mostrarvi il frutto del lavoro di questi 9 mesi!

Per ora, un piccolo assaggio...

L'armadio, fotografato di sera.
In fianco avevo momentaneamente messo il servomuto... un po' in disordine.

Il mio letto... ovviamente senza testiera di jeans perché è ancora un work-in progress per ora.
Si intravede la libreria/muretto vuota, la foto l'ho scattata ieri e non avevo ancora cominciato il ritordino.

Questa è la mia libreria / zona media / comodino.
Ovviamente è in disordine e uRenda per ora perché c'ho messo le cose alla rinfusa per far spazio.

La prima serie di "quadrati" della libreria muretto ospita la mia collezione di DVD.
Non sono nemmeno tutti, alcuni sono in giro in prestito e un'altra parte è riposta... 

... qui. La "cabina telefonica" inglese che mi ha regalato una delle mie migliori amiche per il mio compleanno!
Sono ancora indecisa se tenerla lì o spostarla su un'altra libreria... vedremo :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails