lunedì 5 gennaio 2015

E ritorno da voi...

Sono passati mesi dall'ultima volta che ho scritto qui.
Non ho scuse che tengano, quindi vi prometto di non ammorbarvi con stupidaggini dell'ultimo minuto.
Sarò sincera, però: avevo pensato di scrivere un post per il giorno di Natale o, come consuetudine di questo blog, lasciarne uno l'ultimo giorno dell'anno, con un resoconto di quello che è stato il 2014 per me e i miei sogni per il futuro.
Ma semplicemente ho lasciato che gli eventi, le festività (quest'anno gioiose, non preoccupatevi) e la serenità di stare tranquilla a casa con il mio ragazzo e la sua famiglia (i miei "nuovi" affetti) mi trasportassero con la mente lontano da quello che era il Natale 2013.

Un resoconto del 2014 vi è dovuto e necessario, però: non è stato un anno semplice.
Ho dovuto ricorrere ad aiuto di amici e dottori per trovare una sorta di "sanità mentale", o almeno un principio di questa.
Io e il mio ragazzo abbiamo svuotato al 90% l'appartamento della mia famiglia dove, per il momento, abbiamo deciso di vivere.
A riprova di questo immane lavoro, mi scatto una fotografia svaccata (quindi scusatemi il look) per mostrarvi il salotto, che era lo scenario dei miei ultimi video.

"Ehi! Ma qui dietro forse c'era un mobile salotto angolare?"

"Si, c'è ancora quell'orribile arazzo datatissimo... ma non c'è più il divano!!"
(la faccia sconvolta è fatta apposta, così ignorate le occhiaie, l'assenza di trucco e il bad-hair day)

Lo stato del salotto è solo una delle mille cose fatte per il miglioramento della vita quii: abbiamo sistemato le valvole dei termosifoni, riorganizzato e illuminato tutti gli scaffali della cucina, abbiamo rimodernato parte del bagno e svuotato interamente quella che era la camera padronale, al momento diventata la zona "stiro e ammiro".

Il lavoro più ingente lo ha richiesto il garage, colmo di attrezzi, ferramenta varia, foto impensabili, documenti risalenti al primo dopoguerra (!!) e chi più ne ha, più ne metta.

Abbiamo anche fatto un sacco di gite e viaggi, alcuni in moto e altri in macchina: nel 2014 ho visitato forse più luoghi che in tutta la mia vita... ed il migliore è stato probabilmente il Vittoriale degli Italiani.

Il 2015 si prospetta un anno altrettanto complesso ed esigente: con la casa sottosopra e un periodo decisamente calmo al lavoro, le preoccupazioni salgono e anche lo stress.
Ed è per questo che ho deciso di tornare a scrivere qui e a lavorare seriamente a maglia, come non ho fatto per quasi tutto l'anno scorso.

Di necessità diletto, la maglia è stata l'amica silenziosa e anti-stress che mi ha aiutato sempre quando, in passato, ho affrontato difficoltà insormontabili e periodi bui.
Perciò ritornerò qui, ritornerò con una scaletta seguibile e spero con tanti pattern originali nuovi e un restyling e riedizione dei vecchi (compreso una nuova ed esaltante versione del "221b Baker Street", l'eterno incompiuto...).

Ho bisogno del vostro aiuto però: fatemi capire che ci siete ancora e che vi sono mancata un po' (eheheh!) e sono qui che vi chiedo di suggerirmi nei commenti qualche articolo tecnico che vi piacerebbe leggere: ricordo a chi si fosse messo "in onda" ora nel mio blog, che io faccio la magliaia per lavoro a livello industriale, che ho una conoscenza base per quanto riguarda la maglieria a macchina, un po' più approfondita per quanto riguarda la maglieria a mano e che ho un occhio tecnico e allenato da quasi 4 anni per la vestibilità, le finiture, la scelta e presa misure dei capi.

Perciò... FATEVI SOTTO!

8 commenti:

Tibisay ha detto...

Cara Paola, sono contentissima!!!

M.Spring ha detto...

Ovvio che ci sono e ovvio che mi manchi!
Bentornata, pciù!

Gabriela ha detto...

Era ora!!!! Sono contenta che tu sia tornata e più ancora per la tua riacquistata serenità.

lemporiocreativo ha detto...

Ti ho conosciuta in fiera a Vicenza ad un corso con Valentina Cosciani, non conosco la tua storia ne' i tuoi lavori, però mimßeimstata subito simpatica... Per cui si' ti seguirò con interesse! Tiziana

anna tecchiati ha detto...

Ben tornata allora!

silvyfrancy ha detto...

bentornata e buon anno

PaolaeMargherita ha detto...

Ciao Paola, bentornata! Che bello ricominciare a leggerti!

laura ha detto...

finalmente, ciao!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails