lunedì 27 giugno 2016

Progetto destashing: una lista dei progetti futuri

Onde evitare di avere cinquecentomila progetti aperti e non arrivare a indossarne nemmeno uno nell'anno corrente, ora come ora lavoro facendo una cosa alla volta, soprattutto ai ferri.

I prossimi progetti che ho intenzione di avviare, in ordine, sono:

1) Emmaline, di Jennifer Wood.
Ho intenzione di realizzarlo con il filato Ribelle, di Tropical Lane.
L'ho recuperato, se non ricordo male, durante uno "Stitch 'n Spritz 'n Swap" diversi anni fa ormai; da quando lo possiedo il progetto in testa è sempre stato questo, perciò credo sia ora di realizzarlo.
Se il filato sarà sufficiente, allungherò sicuramente le maniche per renderlo più versatile (visto che è un modello da indossare in inverno, non in estate!).

Ribelle di Tropical Lane, con la sua texture irregolare.

2) Un maglioncino leggerissimo ma caldo.
Ho cercato dappertutto un modello valido per utilizzare questo filo per fare un maglione invernale leggero in peso, caldo come solo il mohair può essere e sufficientemente lace.
Peccato che non ci sia niente, per ora, che mi abbia colpito.
Perciò se non trovo niente, dovrò inventarmelo io.
Il filato me lo regalò per Natale del 2013 (se non sbaglio) la carissima Valentina, perciò non vedo l'ora di usarlo.

Kid Mohair, il colore in realtà è leggermente più scuro.

3) Aranami Shawl, di Olga Buraya-Kefelian.
I filati che voglio usare sono una matassina di Malabrigo in colore Lettuce e una combinazione della The Unique Sheep.
Entrambe i filati me li ha regalati Rob per il mio compleanno del 2014, in cui mi ha portato in pellegrinaggio dalla dolcissima Luisa a Unfilodi a Carate.
Li ho scelti con questo progetto in mente e spero di poterli far funzionare, perchè adoro quello scialle, sofisticato e moderno.

In alto, la matassina Malabrigo in color Lettuce.
In basso, le matassine che compongono il set di The Unique Sheep.
4) Barley di TinCanKnits (cappello) e Bandana Cowl di Purl Soho (cowl).
Anche questi filati fanno parte del mio regalo di compleanno 2014: due bellissime matasse di Manos Silk Blend, una variegate e una tinta unita.
Ho deciso di usarle per crearmi un set invernale composto da cappello e cowl: il cowl sarà fatto con la matassa variegata mentre il cappello con quella tinta unita.
Ho scelto questi modelli perché in entrambe c'è il richiamo al motivo a legaccio e una buona base di maglia rasata.

Le due matassine di Manos del Uruguay Silk Blend.
5) Luna2 di Reiko Kuwamura.
Queste due rocche hanno una vita lunghissima: fanno parte di uno dei primissimi ordini fatti su Laine-et-Tricot, Teori Wool di Pierrot Yarns Co. LTD.
L'idea è di crearci uno scialle rigato e consumare quanto più filo riesco a usare... se con questo modello non dovessi riuscire allo scopo, ne improvviserò uno.

Teori Wool di Pierrot Yarns Co. LTD
E voi, che progetti avete in mente per fare destashing?

3 commenti:

PaolaeMargherita ha detto...

Ciao Paola. Il Kid Mohair si presterebbe bene per il modello Hitofude, che però è aperto, ma con qualche semplice modifica lo si può tranquillamente chiudere. L'ho visto recentemente in lavorazione (lo sta realizzando una mia amica) e merita.

Del mio destashing non parlo.....ho tanto di quel filo che arriverò tranquillamente alla pensione! Sto cercando di non frequentare negozi fisici ed online onde evitare di cadere in tentazione!

Felice di rileggerti!

Paola T.

Adelina Monzo ha detto...

Buonasera Paola!
E bentornata aggiungerei...per il kid mohair mi è venuto in mente Galop che tra l'altro è un modello della Cosciani ;-)
Al prossimo post!
Adele

Paola P. ha detto...

Grazie mille dei suggerimenti!
Il problema è che devo vedere se riesco a farmi bastare il filo, tutto quello che ho sono quei 4 gomitolini!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails