lunedì 10 ottobre 2016

Pronti per Abilmente?

Non credo che serva che spieghi cos'è Abilmente, se sei un/una creativo/a in Italia.
Però, riassumendo per chi non è stato nel Bel Paese negli ultimi X anni, Abilmente è una delle più grandi fiere nel nostro Paese dedicate all'artigianato e alla manualità creativa, che spazia quindi dal decoupage, al cartonaggio, alla creazione di gioielli fino ad arrivare ai "classici" cucito, ricamo e maglieria, sia essa ai ferri o all'uncinetto.

Per chi come me ne è appassionata fino al midollo di queste cose, Abilmente è la realtà della perdizione più assoluta: se si è creative al punto giusto, è meglio attuare la regola salvavita dei casinò, ossia arrivare con i soldi contati e lasciare bancomat e carte di credito a casa, onde evitare di indebitarsi fino al midollo.
Parliamo di una fiera dove ci sono creative che arrivano con IL TROLLEY, giusto per rendere l'idea.


Non è che le offerte lì siano particolarmente convenienti (a parte lo stand di Auchtibouton, che consiglio CALDAMENTE a chiunque e dove, all'ultima Abilmente a cui sono andata, c'ho mollato 50 euri come fosse niente), però il concetto di averlo tutto lì, subito, da toccare con mano e per il quale si può evitare spese di spedizione e ricerche infinite, fa gola a chiunque.

Senza contare delle aree atelier dove puoi trovare tutti gli amici che hai conosciuto online riguardo i tuoi hobby, partecipare a corsi e seminari... e trovare milioni di idee per essere ispirati ancora di più!

Insomma, Abilmente è una fiera da non perdere.

Purtroppo però, come dicevo nel post precedente, quest'inverno non potrò andarci... sebbene ci sia un Grande Demone Celeste che continui a tentarmi nei modi più subdoli che possano esistere: giusto ieri, al cinema (!!!), c'era una promoter che mi ha schiaffato in mano 3 biglietti entrata con riduzione... (a proposito, se li volete contattatemi che in qualche modo ve li faccio avere!).

Di per sé non avrei avuto grosse necessità di spesa, ma si sa... va lì, e vai in estasi creativa e anche la più piccola p***anata LADEVIAVERE.

Perciò, voi che potete, andate anche per me che sono economicamente in difficoltà, or ora!

1 commento:

Raffaella Verbi ha detto...

Ciao, sono Raffaella, abito in provincia di Ferrara. Io andrò ad Abilmente perché devo comprare della stoffa (lino? cotone?) da unire a dei tramezzi a filet x fare tendine non so ancora se x sala o cucina (avendo un open space non fa molta differenza... a parte la misura!). Inoltre sto cercando della lana con una specifica tonalità di viola, da abbinare a del mohair che ho in casa da anni (mi fu regalato in occasione di un acquisto di altra lana, ma non mi convinceva l'abbinamento dei colori...).
Concordo con te che Abilmente è una fiera da non perdere, ma anch'io negli anni passati qualche volta ho dovuto saltarla, x vari motivi (non solo pecuniari!).
Ho sperimentato tutti i possibili modi x recarmicivisicivi: in auto, in treno, in bus.
Quest'anno penso che andrò in treno e.... COL TROLLEY! Visto che ogni volta mi carico di sacchetti e sacchettini, almeno così sarò più libera e più pratica nel muovermi!
Comunque in passato ho avuto la possibilità di avere un po' di sconto sul biglietto d'ingresso semplicemente registrandomi sul sito e stampando la riduzione, non ho ancora guardato se anche questa volta c'è la stessa opportunità ma spero di sì.
Trovo molto interessanti i corsi, anche se, non sapendo di preciso in che giorno andrò, potrò eventualmente seguire solo quelli che non richiedono la prenotazione con anticipo. L'ultima volta sono riuscita a seguirne due di Emma Fassio e così ho scoperto il mondo dei ferri circolari intercambiabili, x cui mi sono lanciata in questa x me nuova avventura.
Chissà che stavolta trovi qualche altro spunto o ispirazione...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails