lunedì 19 agosto 2019

Recensione libro: Gretchen Hirsch "Gertie's New Book for Better Sewing"

Oggi vi recensirò il primo libro di Gretchen "Gertie" Hirsch, "Gertie's New Book for Better Sewing". Questo libro l'ho comprato con i miei soldini ormai diversi anni fa e usando questo libro ho realizzato diversi capi di abbigliamento.


Cos'è questo libro?
Il titolo richiama chiaramente uno dei storici libri di taglio e cucito di Vogue, "Vogue's New Book for Better Sewing", pubblicato negli anni '50 e di grande successo internazionale.
Gretchen ha voluto ispirarsi chiaramente a questo famoso volume per crearne una nuova interpretazione tutta personale.
La prima parte del libro è caratterizzata da una importante sezione dedicata alle tecniche relative alla confezione sartoriale: affronta gli approcci iniziali al mondo del cucito, i materiali necessari, le tecniche basilari per la confezione, approfondimenti avanzati per le tecniche sartoriali dei capi spalla, come modificare i cartamodelli e un'ultima appendice dedicata alla vestibilità.
La seconda parte del libro invece è dedicata all'applicazione pratica, chiamata semplicemente "Guardaroba", dove Gretchen spiega e allega 10 diversi modelli e 13 variazioni sul tema, tutti sviluppati dalla taglia 2 alla 16 (quindi spazia da un 81,3 cm di circonferenza seno ai 116,8 cm, giusto per darvi un'idea).
Ogni modello è affrontato separatamente ed è affrontato con precisione, spiegando passaggio per passaggio ogni fase.
Si passa da modelli più semplici (come la Portrait Blouse e la Pencil Skirt) fino ad arrivare al completo giacca e gonna completo di "pad-stitching" e treccia di crinolina.



Chi è l'autrice:
Gretchen Hirsch è una designer americana molto conosciuta nel mondo del cucito Vintage Rockabilly.
Il mondo l'ha conosciuta grazie al suo primo blog "Gertie's New Blog for Better Sewing", fondato nel 2009 e che l'ha accompagnata durante la pubblicazione dei suoi primi libri e le sue interessanti spiegazioni e approfondimenti relativi al cucito di ispirazione anni '50.
Collabora da anni con Butterick, marchio che pubblica cartamodelli cartacei e pdf in America, con una collezione chiamata "Patterns by Gertie" e, dopo aver fondato "Charm Patterns" - il suo personale brand di cartamodelli e accessori per il cucito, ha trasferito il suo blog qui.
E' interessantissimo seguirla anche sui social, tipo Instagram, dove fa sempre delle dirette particolarmente esaustive sui suoi modelli.
Gertie ha anche un canale YouTube dove, solitamente, approfondisce la confezione dei modelli tratti dai suoi libri.




Com'è questo libro? A chi lo consigli?
Dimentichiamoci il casino prego.
Il libro è edito da Harry and Abrahams Inc., è rilegato a spirale e i cartamodelli sono contenuti in una cartella posta all'interno della copertina. Il libro è di 208 pagine a colori, fatta eccezione per i cartamodelli (stampati su fogli di grandi dimensioni). Sono particolarmente chiare le linee da seguire per tracciare la propria taglia ed è semplice modificare leggermente il fit di alcuni modelli, partendo magari da una taglia e svasandosi verso un'altra.
È in lingua inglese, è abbastanza semplice da seguire se si ha un sufficiente vocabolario di cucito.
Questo è il suo primo libro pubblicato, forse presenta ancora "degli errori di gioventù" ma resta forse quello più studiato, più approfondito e tecnicamente raggiunge le vette più complesse dei 4 che ha pubblicato ad oggi.
Il suo 3° libro, "Gertie's Ultimate Dress Book" è forse il secondo più complesso, ma focalizzato principalmente solo sulla realizzazione di abiti, ed è quello dal quale ho preso il cartamodello del mio Faux Sarong Dress (a destra una foto, terribile, del risultato).

Valutazione finale:
Credo sia uno dei libri fondamentali nella libreria di un'appassionata di cucito che adora la moda vintage anni '40-'50-'60, che magari anche ricerchi una guida per sviluppare tecniche avanzate e un grande lavoro di design dei modelli.
Mi sento di consigliarlo a chi cerca di approfondire alcune tecniche, è interessato a creare alcuni capi di abbigliamento vintage - anche se per quanto riguarda crearsi un vero e proprio guardaroba vintage forse sono più utili Gertie Sews Vintage Casual e Gertie Sews Jiffy Dresses (quest'ultimo è una vera chicca, l'ultimo uscito quest'anno).

Nessun commento: